Un nuovo impianto per il compostaggio agli Orti Sociali di Marano

Bell’incontro sabato 18 maggio agli Orti Sociali di Marano per l’inaugurazione del nuovo impianto di compostaggio! Con questo siamo a sette orti sociali (tutti quelli del comune di Parma) dotati di compostaggio autonomo, per intercettare tutti i rifiuti vegetali e trasformarli in terriccio a disposizione degli utenti. In due Orti sociali abbiamo compostiere tipo “casetta” e in quattro abbiamo delle piazzole recintate.

Per l’impianto di compostaggio di Marano abbiamo effettuato alcune scelte sulla base dell’esperienza di questi anni: tipologia a piazzola, recinzione più robusta e stabile, spazio più ampio in rapporto al numero di utenti, accessibilità a mezzi meccanici per le operazioni di movimentazione e di setacciatura.

L’incontro è stata anche l’occasione per illustrare la tecnica del compostaggio, sia agli orti, che nel giardino di casa. Una pratica che a marano conoscono già, dal momento che il compostaggio era già praticato in cumulo non recintato. Il che ci ha consentito di setacciare il compost pronto e di effettuare una prima distribuzione.

Come negli altri orti il processo può essere migliorato attraverso una più attenta esclusione dei materiali non idonei (in particolare plastica, terra, inerti, assi e tavole), una separazione del cumulo fresco da quello maturo con l’attenzione a conferire in modo corretto e la rimozione dei materiali estranei residui, al momento della setacciatura.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.